Poco tempo per muoversi

NON HO TEMPO!

Ecco la scusa numero 1 per non fare esercizio fisico.
Sicuramente tutti siamo impegnati in diverse attività, per seguire le necessità della famiglia e gli impegni di lavoro. Ma c’è sempre qualcuno che pur essendo impegnato come o più di noi riesce a trovare il tempo per muoversi e dedicare parte della sua routine quotidiana all’attività fisica.

Se anche tu pensi di non avere tempo per muoverti prova con qualche piccolo trucco. Ricavando pochi minuti di tempo libero in diversi momenti della giornata potresti riuscire a dedicare ogni settimana molto tempo all’attività fisica.. Più di quanto tu non possa immaginare in questo momento!

Facciamolo insieme!

8 PICCOLI TRUCCHI PER MUOVERSI
 1. Prova ad alzarti 30′ prima

Fare attivita fisica come primo impegno della giornata avrà effetti positivi sul tuo metabolismo. Quante volte hai iniziato la giornata programmando la tua attivita fisica dopo il lavoro? E quante volte arrivato a fine giornata eri troppo stanco per mettere in atto i tuoi buoni propositi? Fare attivita fisica al mattino ti permette di mettere in pratica i tuoi propositi subito e potrai non pensarci fino a fine giornata.

2. Limita il tempo dedicato alla tecnologia

Prova a cronometrare per uno o due giorni il tempo che dedichi a fare zapping con la tv, a controllare la mail, ad aggiornare il tuo account di facebook, a leggere la posta. Oggi esistono anche applicazioni che tengono conto del tempo in cui usi il cellulare e che possono avvisarti quando superi la soglia da te stabilita. Ti stupirai nello scoprire quanti minuti perdi… Minuti che sommati ti permettono di guadagnare molto tempo nella giornata. Prova a stabilire degli orari fissi nella giornata in cui dedicare qualche minuto a queste attività e a fine giornata ti troverai con 15-30 minuti extra da dedica al movimento!

3. Guarda la tv attivamente

Se non puoi fare a meno della tv prova a viverla diversamente : scegli alcuni esercizi di tonificazione, metti uno step vicino alla televisione… Inizia ad occupare le pause pubblicitarie facendo qualche breve sessione di allenamento. Mentre guardi il tuo programma preferito ti troverai a fare 20 minuti o più di attivita fisica extra!

4. Inserisci il movimento nel tragitto casa-lavoro, casa-scuola

Anche se lavori o studi lontano da casa puoi fare una parte del tragitto a piedi. Posteggia la macchina a 10-15 minuti dal posto di lavoro o dall’università oltre a fare movimento in più durante il tuo tragitto di andata sarai obbligato a fare lo stesso tragitto anche per recuperare la macchina all’uscita. Se ti muovi con l’autobus prova a scendere 1-2 fermate prima, oppure prendine uno diverso che non faccia la fermata sotto la tua destinazione.

5. Prendi un appuntamento con il tuo allenamento!

Inserisci l’attività fisica nella tua agenda. Ogni giorno occupa una parte della tua giornata segnando in agenda il tuo allenamento. Questo ti aiuterà a tenere libero quel tempo da dedicare a te stesso e potrai trasformare l’attività fisica in un incontro quotidiano con il tuo benessere.

6. Coinvolgi i tuoi amici

L’attività fisica e uno stile di vita attivo stanno coinvolgendo sempre più persone. Trova qualcuno che come te vuole muoversi ogni giorno e provate ad andare insieme, avere un appuntamento con un amico o un familiare per un allenamento aumenterà le probabilità di rispettare l’impegno e dare continuità al tuo esercizio!

7. Trasforma le faccende domestiche in un allenamento

Se fare i lavori di casa non è molto divertente, prova a trasformarlo nel tuo allenamento quotidiano. Metti il timer della cucina sui 20 minuti e prova a fare più lavori possibili.. Prova a migliorare di volta in volta la tua performance ! Non solo i lavori domestici diventeranno più divertenti, ma sarà un ottimo sistema per spendere più energie e, in base al tipo di lavoro, a tonificarti. Non ti basta? Fare i lavori più in fretta ti lascerà dell’ulteriore tempo libero per fare qualche minuto di attività extra!

8. Impara a dire di no

Pensi che nulla di tutto ciò possa andare bene per te? Forse dovresti rivedere  le tue priorità e le tue scelte. Devi proprio cucinare quei biscotti per la tua vicina? Fare la baby setter a tua sorella? Accettare quell’incarico extra di lavoro? Andare al matrimonio di quella tua cugina di terzo grado? Ricorda che non c’è niente di sbagliato nel dire NO. È vero che abbiamo degli impegni da rispettare con le altre persone, ma non dobbiamo dimenticare di rispettare prima di tutto noi stessi, il nostro corpo e la nostra salute.

Ricorda : l’esercizio ti da energia e ti mantiene in salute per affrontare ogni giorno una vita piena di impegni. Non pensare all’esercizio fisico come una perdita di tempo o come un’altro impegno da incastrare in una vita già troppo impegnata, pensalo come qualcosa che ti mantiene in salute, che riduce lo stress e che fai per te stesso!